In this day:
WORKSHOP
PRESS TOUR


WORKSHOP

Ore 9:00 partenza dall’Hotel Castello / start from Hotel Castello
Ore 10:00 inizio sessione mattutina / start of the morning session
Ore 13:00 pranzo/buffet / lunch/buffet
Ore 14:00 inizio sessione pomeridiana / start of the afternoon session
Ore 17:00 fine lavori e ritorno in hotel / end of the workshop and return to hotel
Ore 19:00 visita guidata al MunDA Museo Nazionale d’Abruzzo / visit to MunDA National Museum of Abruzzo
Ore 20:30 cena tipica al Ristorante Le Origini, Hotel 99 Cannelle / typical dinner Restaurant Le Origini, Hotel 99 Cannelle


PRESS TOUR

PRESS TOUR IN ABRUZZO “SULLE VIE DEL CINEMA” / PRESS TOUR IN ABRUZZO “IN THE PLACES OF CINEMA

[ITALIAN] Il press tour è strutturato come uno storytelling delle località più importanti che sono state teatro di pellicole di successo.
Lo Storyteller d’eccezione sarà il Prof. Piercesare Stagni che può vantare una pluridecennale esperienza nel mondo del cinema maturata come docente, storico, ricercatore, critico, Docente di Storia del Cinema presso il Centro Sperimentale Cinema-Scuola Nazionale di Cinema, autore del volume Il cinema forte e gentile. I film girati in Abruzzo Le trame, i luoghi, gli aneddoti (Arkhé edizioni 2018).
Partenza da L’Aquila Hotel Castello ore 8:30
Un primo borgo che si incontra salendo di quota è Santo Stefano di Sessanio (1.250 m slm), antico tenimento dei Medici che da Firenze controllavano all’origine la produzione ed il commercio della lana. Alcuni Film girati a Santo Stefano di Sessanio:
– Una pura formalità, Tornatore, 1994 – Porzùs 1997
A pochi km Santo Stefano di Sessanio c’è Calascio con la sua Rocca, un magnifico borgo medievale, con ricchi palazzetti rinascimentali ugualmente legato alla pastorizia, set di numerosi film come: – Amici miei atto II 1982 – Lady Hawke 1985 – Il nome della rosa 1986 – La piovra 7 serie tv 1995
Sulla strada per Campo Imperatore visiteremo Castel del Monte un paese di montagna posto a 1400m s.l.m., dalle architetture ricercate frutto della ricchezza prodotta dell’allevamento della pecora, un tempo insieme a Calascio, vera e propria capitale della pastorizia.
Film girati a Castel del Monte: -The American di George Clooney;
Si continua verso Campo Imperatore (condizioni meteorologiche permettendo), in Abruzzo il luogo del cinema per eccellenza Un magnifico altipiano ondulato posto a 1800-2000 metri di quota, lungo più di 20 km, largo da 6 a 8, set di numerosissimi film, molto ricercato anche per girare spot pubblicitari per via della totale assenza di detrattori ambientali
Alcuni Film girati a campo Imperatore: – Milarepa 1974 – Continuavano a chiamarlo Trinità 1971 – Il deserto dei Tartari 1976 – Autostop rosso sangue 1977 – Keoma 1977 – Krull 1983 – Il generale dell’armata morta 1984 -Yado 1985 – King David 1985 – Camping del terrore 1986 – Così è la vita 1998

Un elemento importante della regione è rappresentato dalla natura protetta, tutto l’itinerario si svolge tra Parchi Nazionale e Riserve Naturali in cui si ritrovano spesso location inaspettate.

Film girati nei Parchi o comunque su soggetto “natura”:
– La volpe e la bambina Parco Nazionale d’Abruzzo – Il cavaliere misterioso 1949 – Le faremo tanto male con Stefania Sandrelli – La messa è finita di Moretti

Legami con gli USA. Scendendo verso la Valle Tritana si passa per il paese natale della mamma di un nome noto dello spettacolo, Michael Bublé, originaria di Carrufo, frazione di Villa Santa Lucia degli Abruzzi…

Intorno alle ore 13 si raggiunge Capodacqua, con le sorgenti del fiume Tirino, è una località tra Ofena e Capestrano, un magnifico esempio di come la natura in Abruzzo conservi i suoi spazi importanti. Si tratta un piccolo lago artificiale di acqua cristallina che nasce tutta sul posto in cui si intravedono i resti sommersi di un antico mulino ad acqua.
– siamo ancora lungo il Tratturo Magno.
-in zona sono attivi diversi agriturismi in cui vengono proposti prodotti locali
-il Guerriero di Capestrano, la scultura italica simbolo dell’Abruzzo è stata ritrovata nella piana di Capestrano.
Film girati in questa zona: – Guardiani delle nuvole 2004 Ore 13:30 Degustazione di prodotti tipici presso l’agriturismo “Terre del Tirino”
Ore 14:30 partenza per Sulmona
Attraverso le Gole di Popoli che dividono il Massiccio del Gran Sasso da quello della Majella, la montagna più Spirituale della regione, si raggiunge la Valle Peligna con Sulmona, città prima italica, poi romana, posta in una fertile vallata ricca di acque, “…Sulmo mihi patria est,gelidis uberrimis undis milia qui novies distat ab Urbe decem…” (La mia patria è Sulmona,ricchissima di gelide acque ,che dista nove volte dieci miglia da Roma) scriveva Ovidio, il poeta latino dell’amore, originario di questa città, la cui ricca famiglia era anch’essa legata all’economia della pecora .
L’Eremo di Sant’Onofrio ci ricollega immediatamente alla storia di Pietro Angelerio, detto da Morrone, l’eremita, già in odore di santità e già in avanti negli anni, che venne eletto Papa con il nome di Celestino V. L’Eremo è a mezza costa su un fianco del Monte Morrone, affacciato sulla Valle e sulla Città di Sulmona, ed è quello in cui si recarono i messi pontifici per chiedere al sant’uomo di volersi far eleggere Papa… a cui salì il Re Carlo II D’Angiò che accompagnò poi il futuro Papa, camminando a piedi, ai lati del somarello che portava l’eremita, ad Aquila per l’elezione al Soglio Pontificio. Pietro da Morrone aveva fondato l’Ordine dei Celestini che dette vita ad un forte ed esteso movimento religioso con ramificazioni in tutta Europa.
Alcuni Film girati a Sulmona: – Signorinella 1949 – L’Americano di George Clooney; – Parenti Serpenti di Monicelli;
ore 16:30 a conclusione della giornata, partenza per L’Aquila e rientro in Hotel


PRESS TOUR IN ABRUZZO “IN THE PLACES OF CINEMA

[ENGLISH] The press tour is structured as a storytelling of the most important places that in the past have been the sets of successful films. The exceptional storyteller will be Prof. Piercesare Stagni who boasts decades of experience in cinema gained as a teacher, historian, researcher, critic, film professor at the Experimental Cinema Center-National Film School. He’s also the author of the book “Il cinema forte e gentile. I film girati in Abruzzo Le trame, i luoghi, gli aneddoti” (Arkhé Edition 2018).
Departure from L’Aquila Hotel Castello at 8.30 am
The first village we’ll visit is Santo Stefano di Sessanio (1,250 m asl). It’s an ancient estate belonging to the Medici family, that controlled the production and trade of wool from Florence.
Some of the Films shot in Santo Stefano di Sessanio:
– Una pura formalità, Tornatore, 1994 – Porzùs, 1997
A few kilometeres from Santo Stefano di Sessanio there is Calascio with its Rocca (fortress). This beautiful medieval village is rich in Renaissance palaces and it has a tradition linked to sheep breeding. This place was the set of many films such as: – Amici miei atto II, 1982 – Lady Hawke, 1985 – Il nome della rosa, 1986 – La piovra 7, TV series, 1995
Along the road towards Campo Imperatore, we will visit Castel del Monte, a mountain village located at 1400m asl, characterized by a refined architecture resulting from the wealth produced by the breeding of sheep. Once, Castel del Monte, together with Calascio, were the main centres of pastoralism.
Films shot in Castel del Monte: -The American by George Clooney.
Then we’ll go to Campo Imperatore (if the weather conditions allow it), that in Abruzzo is the place for the cinema par excellence. It’s a very beautiful rolling plateau at an altitude of 1800-2000 meters, over 20 km long, 6 to 8 wide, that has been the set of many films. It is the ideal set to shoot commercials thanks to the total absence of environmental detractors.
Some Films shot in Campo Imperatore:
– Milarepa, 1974 – Continuavano a chiamarlo Trinità, 1971 – Il deserto dei Tartari, 1976 – Autostop rosso sangue, 1977 – Keoma, 1977 – Krull, 1983 – Il generale dell’armata morta, 1984 -Yado, 1985 – King David, 1985 – Camping del terrore 1986 – Così è la vita, 1998

An important element of the region is represented by the protected nature areas. The whole itinerary will take place at National Parks and Nature Reserves where you can often find wonderful places.

Films shot in the Parks or in any case on the subject “nature”:
– La volpe e la bambina Parco Nazionale d’Abruzzo – Il cavaliere misterioso, 1949 – Le faremo tanto male with the actress Stefania Sandrelli – La messa è finita by Moretti

The connection with the USA. Going down towards the Tritana Valley, we’ll pass through the mother’s birthplace of Michael Bublé, the famous personality of the showbiz, who comes from Carrufo, a hamlet of Villa Santa Lucia degli Abruzzi .

At 13:00 we’ll reach Capodacqua with its sources of the Tirino river. It is situated between Ofena and Capestrano and it’s a magnificent example of how nature in Abruzzo preserves its important areas. It is a small artificial lake of crystalline water that originates just in this place, in which you can see the submerged remains of an ancient water mill. – We are still along the Tratturo Magno. – In this area there are several farms where you can taste local products. -The Capestrano Warrior, the Italic sculpture symbol of Abruzzo was found in the plain of Capestrano.
Film shot in this area: – Guardiani delle nuvole, 2004
13:30 Tasting of typical products at the “Terre del Tirino” farm
14:30 departure for Sulmona
Through the Gorges of Popoli that divide the Gran Sasso massif from that of the Majella, the most “spiritual” mountain in the region, we’ll reach the Peligna Valley where is the town of Sulmona. This town, at first Italic, then Roman, is located in a fertile valley rich in water. Ovid, the Latin poet of love, who was born in this city, whose wealthy family was also linked to the economy based on pastoralism, wrote: “Sulmo mihi patria est, gelidis uberrimis undis milia qui novies distat ab Urbe decem… ” (My homeland is Sulmona, rich in icy waters, which is nine times ten miles from Rome).

The Hermitage of Sant’Onofrio is linked to the story of Pietro Angelerio, called da Morrone. He was the hermit who was elected Pope with the name of Celestino V. The Hermitage is halfway up the side of Mount Morrone, overlooking the Valley and the town of Sulmona. This is the hermitage where the messengers of the Pope went to ask Pietro da Morrone to become Pope. This is also the hermitage where the King Charles II of Anjou went, who then accompanied the future Pope, by walking near the donkey that led the hermit to Aquila for his election to the Papal Throne. Pietro da Morrone had founded he order of the Celestines which created a strong and wide religious movement with branches throughout Europe.
Some films shot in Sulmona: – Signorinella, 1949; – L’Americano by George Clooney; – Parenti Serpenti by Monicelli.
16.30: at the end of the day, departure for L’Aquila and return to the Hotel